ITINERARIO NEI LUOGHI DI GIOTTO

Cappella degli Scrovegni, Musei Civici agli Eremitani, Palazzo della Ragione, Basilica di Sant’’Antonio, Oratorio di San Giorgio, Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo – Eremitani-, Battistero della Cattedrale, Reggia Carrarese, Oratorio di San Michele: sono queste le tappe che compongono l’”Itinerario nei luoghi di Giotto”, il progetto culturale nazionale collegato alla mostra milanese “Giotto, l’Italia” allestita nell’ambito di Expo 2015.

L’’iniziativa curata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e realizzata a Padova in collaborazione con il Comune – Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche-, propone nel suo complesso sei itinerari artistici regionali organizzati in 34 tappe che guideranno il pubblico nella visita di tutto ciò che nella penisola è conservato di Giotto e dei pittori che gli furono accanto e si conformarono al suo modello.

I “Luoghi di Giotto” costituiscono una proposta di visita capace di ripercorrere le tappe della carriera artistica del maestro e del formarsi di un nuovo “linguaggio” nell’’arte figurativa partendo da Milano e passando per Padova, Bologna, Rimini, Assisi, Perugia, Firenze e Napoli.

Web info:

luoghigiottoitalia.it

condividi
Facebook Twitter