CASERMA BARZON: VALORIZZAZIONE FRUTTA AI PADOVANI 892MILA EURO

“L’Agenzia del Demanio, attraverso il suo direttore, ha comunicato agli uffici del Comune di Padova che l’operazione di valorizzazione e immissione sul mercato dell’ex Caserma Barzon è stata quantificata in 892.450,36 euro. Tale cifra sarà versata sul conto della tesoreria comunale – annuncia Massimo Bitonci, sindaco di Padova – Grazie a questo accordo, fortemente voluto dall’Amministrazione, è stato possibile contribuire alla riduzione della tassazione e coprire, in bilancio, parte dei mancati introiti per la casse comunali, derivanti dal taglio che, praticamente unici in Italia, abbiamo operato sulle aliquote Irpef, sull’Imu per i capannoni e gli edifici commerciali, sulla Tasi e sulla Tari – prosegue Bitonci – La collaborazione con l’Agenzia del Demanio non finisce qui. Nei giorni scorsi, il Consiglio Comunale ha discusso e votato la variante al piano degli interventi, finalizzata al cambio di destinazione d’uso della Caserma Romagnoli. Grazie a un progetto che prevede il dimezzamento dei volumi esistenti e la restituzione, ad uso pubblico, di una grande parte delle metrature, a tutto beneficio del cittadini del quartiere VI, sarà possibile concludere un’altra importante valorizzazione. I benefici per i padovani, quindi, proseguiranno”.
CASERMA BARZON

condividi
Facebook Twitter