NUOVE TELECAMERE PER IL CONTROLLO DEI PARCHI CITTADINI

E’’ terminata, con la proclamazione della ditta vincitrice, la gara di appalto per l’’installazione delle telecamere nei parchi cittadini. Si tratta di 10 telecamere collegate con le centrali della Polizia Locale, Polizia di Stato e Carabinieri in funzione 24 ore al giorno, acquistate grazie ad un finanziamento regionale. I parchi interessati sono:  Parco delle farfalle, Giardini dell’’Arena, Parco Iris, Parco Europa, Parco S. Rita, Parco degli Alpini, Parco Raciti e Parco Milcovich. Grazie sempre ad un finanziamento regionale, a queste prime dieci telecamere se ne aggiungeranno altrettante nei prossimi mesi in tutti i restanti parchi.

“Questo è il primo tassello di quel grande sistema di videosorveglianza per il quale abbiamo stanziato 1 milione di euro –- commenta l’’assessore alla sicurezza Maurizio Saia – abbiamo già preparato il progetto, tra l’’altro condiviso con la Polizia di Stato, per 200 installazioni con la priorità per le prime 100. Il livello di qualità della videosorveglianza è molto elevato grazie alla ramificazione del cablaggio della fibra ottica che raggiunge circa 200 chilometri lineari. Non esiste città in Italia che, in proporzione, abbia un livello di cablaggio così importante -– conclude l’’assessore – Nei prossimi anni l’’efficienza massima la raggiungeremo con gli ulteriori 40 chilometri”.

(s.s.)

condividi
Facebook Twitter