RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE VERDI NEI QUARTIERI

200 mila euro per riqualificare le aree verdi nei quartieri e procedere alla manutenzione straordinaria degli spazi gioco per mantenere la funzionalità delle strutture e garantirne un sicuro utilizzo. Questa la proposta dell’assessore al verde pubblico e alle manutenzioni, approvata dalla Giunta Comunale.

Tra le aree individuate quelle di via Temanza, di largo Debussy, di via Induno, l’area verde Borgomagno nel quartiere 2 ; l’area giochi in piazza De Gasperi nel quartiere centro; quella di via Mamiani e il parco Iris di via Ongarello nel quartiere 3 est; l’area giochi Santa Rita in via Paruta nel quartiere 4; lo spazio giochi Ulivi di Gerusalemme in via Como nel quartiere 5; le aree giochi del Muretto in via Albona, quella di via Morandini e le aree attrezzate nei giardini degli Aceri e Parcospino nel quartiere 6.

“Si tratta di una serie di interventi in funzione anti-degrado che serviranno a restituire ai cittadini le aree verdi e gli spazi gioco per i bambini nei quartieri – ha sottolineato l’assessore al verde pubblico e alle manutenzioni – Promuovere la socialità e la frequentazione di queste aree significa liberarle dalle cattive presenze, migliorarne la sicurezza e la fruibilità degli spazi verdi”.

I lavori previsti dai progetti approvati e realizzati dai tecnici del settore manutenzioni e arredo urbano del Comune, consistono nella realizzazione di nuove aree attrezzate per il gioco e nella riqualificazione di quelle esistenti attraverso l’esecuzione di opere e l’installazione di attrezzature quali recinzioni, cancelli, nuovi giochi, panchine, cestini, cartelli segnaletici. A breve verrà indetto il bando di gara per l’aggiudicazione e l’inizio dei lavori.

Sono invece in fase di ultimazione gli interventi per la riqualificazione del Giardino di Piazzale Azzurri d’Italia, in zona San Carlo all’Arcella, dove verranno realizzati una nuova area giochi per i bimbi e uno spazio per i cani delimitato da una recinzione.  “L’avevamo promesso ai residenti, seriamente preoccupati per il destino del parco e per la mancanza di sicurezza  – ha precisato l’assessore –  Con questo progetto riqualifichiamo il giardino che in passato era luogo di bivacchi rendendolo fruibile da parte di tutti i cittadini, di tutte le età. Dopo aver tolto le panchine per consentire l’esecuzione dei lavori che hanno interessato la pavimentazione dei vialetti e la posa di nuovi arredi,  tutta l’area verde è stata messa in sicurezza grazie a una nuova illuminazione e all’installazione di telecamere”.

(g.g.)

piazzale azzurri d'Italiapiazzale azzurri d'Italia 1

condividi
Facebook Twitter