Procedono i lavori nella palestra di Torre

Continuano a ritmo serrato i lavori per la realizzazione della palestra di Torre, un’’opera che sarebbe dovuta essere terminata già da tempo, ma che a causa di problemi insorti nella ditta appaltatrice, non ha ancora visto la definitiva realizzazione.

L’appalto era stato vinto dalla ditta OPRA Costruzioni di Rovigo che, dopo aver iniziato i primi lavori relativi ai pilastri e alle murature in elevazione, ha rallentato le esecuzioni per difficoltà interne alla Ditta stessa. Dovendo garantire il non deterioramento delle murature e delle strutture di copertura in legno che nel frattempo erano state posate, l’’amministrazione precedente ha mantenuto comunque operativo il contratto con l’impresa, nella speranza che riuscisse a posare almeno i pannelli di copertura per mettere in sicurezza lo stabile. Una volta terminati questi lavori, seppur con molto ritardo e prendendo atto dell’impossibilità di OPRA a portare a compimento la palestra, l’’attuale Giunta, che tra l’’altro era appena insediata, su proposta dell’’Assessore all’’Edilizia Scolastica, ha dapprima rescisso il contratto e contemporaneamente approvato un progetto di completamento i cui lavori sono stati appaltati all’Impresa Ruffatto Mario.

Purtroppo però la nuova ditta ha riscontrato da subito lavori mal eseguiti dalla precedente e quindi, prima di procedere, ha dovuto rimetterci mano per sanare la situazione.

Una volta terminati tutti i ripristini finalmente la nuova ditta ha potuto procedere con i lavori per ultimare l’edificio: sono stati completati gli impianti ed i controsoffitti e rifatta la copertura sia degli spogliatoi che della palestra stessa. Attualmente sono in realizzazione i massetti dei pavimenti, mancano ancora i serramenti, tra l’altro già ordinati, e i pavimenti oltre alle pitture e le sistemazioni esterne.

“La palestra di Torre è un’’opera per la quale mi sono da subito occupata -– ha detto l’’Assessore -– purtroppo vicende dovute al fallimento della prima ditta hanno rallentato i lavori. Con il nuovo appalto i lavori hanno ripreso subito, ma dovendo ripristinare quelli mal eseguiti i tempi si sono allungati”.

(s.s.)

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

condividi
Facebook Twitter