Centri estivi: da quest’anno anche per i bimbi delle scuole dell’infanzia

I centri estivi del Comune presentano un’importante novità per la stagione 2016: da quest’anno, infatti, sono accessibili anche per i bimbi delle scuole dell’infanzia, oltre che per i bambini e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

“Abbiamo costituito un albo dei soggetti gestori di centri estivi convenzionati che garantiscano un servizio di qualità con costi contenuti – spiega l’’assessore alle politiche scolastiche ed educative Vera Sodero -– Proponiamo, dunque, un’’ulteriore opportunità alle famiglie che potranno usufruire di questo servizio da metà giugno fino all’’inizio del prossimo anno scolastico”.

All’Albo, costituito dal settore Servizi scolastici dell’Amministrazione comunale, hanno aderito 19 gestori che prevedono di aprire centri estivi in 25 sedi dislocate nei 6 quartieri della città. Numerose le proposte per ciascuna età, dallo sport alla musica, ai laboratori di lingua.

Il materiale informativo distribuito nelle scuole e disponibile anche sul sito istituzionale del Comune www.padovanet.it, contiene una breve descrizione del servizio offerto, l’indirizzo e il quartiere della sede del centro estivo, l’ammontare della retta di frequenza settimanale, il periodo e le fasce orarie di apertura e tutte le relative informazioni utili.

(g.g.)

condividi
Facebook Twitter