“Dinosauri. Giganti dall’Argentina”: bruciati i biglietti a tariffa promozionale, fioccano le prenotazioni

Già tutti esauriti nei primi due giorni di prevendita i 300 biglietti a tariffa promozionale per la mostra “Dinosauri. Giganti dall’Argentina”, che si terrà dall’8 ottobre 2016 al 26 febbraio 2017 al Centro culturale Altinate San Gaetano.

Molte le richieste pervenute per assicurarsi l’ingresso a quella che si annuncia una delle più importanti mostre scientifiche sull’evoluzione dei dinosauri mai realizzata in Europa, con reperti unici, presentati per la prima volta in Italia, dei veri e propri record mondiali.

Come spiegato nella conferenza stampa di presentazione della mostra, tenuta la scorsa settimana da Guido Barbujani professore di genetica all’Università degli Studi di Ferrara e voce italiana della mostra, al Centro culturale Altinate San Gaetano il pubblico troverà: il dinosauro carnivoro più grande del mondo; il dinosauro erbivoro più grande del mondo; il dinosauro più antico del mondo; il primo embrione originale di dinosauro erbivoro gigante rinvenuto, con la mappatura virtuale della sua evoluzione nell’uovo; uova di dinosauro originali.

E proprio dalle famiglie è pervenuto il maggior numero di richieste per i biglietti: ci sono state telefonate di nonni che volevano acquistare il biglietto per fare una sorpresa ai nipotini; componenti di una stessa famiglia che all’insaputa l’uno dell’altro si sono messi in contatto con il call center della mostra.

Sono già numerose anche le richieste di informazioni e le prenotazioni pervenute dalle scuole, che potranno scegliere tra i numerosi laboratori progettati per le varie fasce d’età (dai bambini della scuola dell’infanzia ai ragazzi delle superiori) sotto la supervisione del Museo di Geologia e Paleontologia dell’Università degli Studi di Padova: dal laboratorio di calchi delle orme, a quello dal titolo “Dimmi che denti hai e ti dirò cosa mangi”; attività di simulazione di scavo stratigrafico, ecc. Agli insegnanti saranno proposti corsi di aggiornamento e open day.

E già si pensa ad attività per le famiglie nel fine settimana come cacce al tesoro, visite animate, notte al museo e le visite serali.

In mostra l’intero percorso evolutivo dei dinosauri dalle origini fino all’estinzione, attraverso Triassico, Giurassico e Cretaceo: 150 milioni di anni di storia naturale narrati attraverso reperti e copie accuratissime, provenienti dall’Argentina, uno dei territori più ricchi ed importanti per lo studio dei dinosauri. In nessun altro Paese si può infatti trovare una tale ricchezza di esemplari appartenenti ai tre periodi dell’era Mesozoica.

I visitatori potranno ammirare le ricostruzioni in dimensioni reali di veri e propri giganti: dall’Argentinosaurus huinculensis che poteva raggiungere i 38 metri di lunghezza, al più grande carnivoro terrestre finora conosciuto, il Giganotosaurus carolinii, 13 metri di lunghezza per 10 tonnellate, che superava in dimensioni il più famoso Tyrannosaurus rex.

Servizio prenotazioni:049 2010010. www.dinosauripadova.it

header-dinosauri

herrerasaurus-e-frenguellisaurus-300x169

frenguellisaurus-2-300x202

Adeopapposaurus-Foto-Claus-Rammel-300x258

condividi
Facebook Twitter