Nuove luci green: risparmio energetico al 70%

E’ terminato il rifacimento degli impianti d’’illuminazione pubblica. Grazie all’’installazione di 186 nuovi lampioni a Led, sono stati abbattuti del 70% i consumi energetici necessari per rendere sicura la viabilità di alcune importanti arterie cittadine ed è stato ridotto al minimo l’’inquinamento luminoso. Lo scorso mese, infatti, AcegasApsAmga ha portato a termine, per conto del Comune, il progetto di rifacimento degli impianti. 

“La riqualificazione energetica degli impianti rappresenta una grande opportunità per la riduzione dei consumi energetici e dei costi di manutenzione, per la razionalizzazione della spesa pubblica ma anche per garantire maggiore sicurezza ai cittadini – evidenzia l’assessore all’’Edilizia comunale Paolo Botton – L’’impegno di questa Amministrazione per la riqualificazione dell’’illuminazione della città continua. Abbiamo vinto un bando regionale che ci ha consentito di installare 186 nuovi lampioni a led in alcune vie cittadine riducendo inquinamento luminoso e consumi. In questo caso abbiamo affidato al nostro gestore AcegasApsAmga la sostituzione delle vecchie lampade vetuste e poco efficienti”.

Il progetto ha coinvolto le seguenti vie cittadine: via Venezia, viale Dell’Industria, via San Crispino e Park Croce Rossa, via Savelli , via Donà, via Falloppio , via Avanzo, via Filiasi, via Bajardi , via Facciolati, via Valeri.

Obiettivo della riqualificazione è stato l’’eliminazione delle lampade a mercurio da 250 W ancora presenti nel territorio comunale che sfruttavano una tecnologia ormai desueta per il forte impatto ambientale.

I nuovi impianti rispondono a quanto richiesto dalle normative vigenti in materia che impongono di minimizzare la dispersione diretta di luce al di fuori delle aree da illuminare, rendendo irrinunciabile l’utilizzo di apparecchi d’’illuminazione totalmente schermati, che non emettano alcun flusso luminoso oltre i 90°.

La tecnologia green garantisce anche il corretto livello d’illuminazione delle strade rendendole più sicure per il traffico motorizzato, ciclabile e pedonale.

In sintesi, i numeri del progetto (fonte: AcegasApsAmga):

Prima dell’intervento: 186 punti luce da 250 W ai vapori di mercurio. Potenza totale installata 46,5 kW. Consumo teorico 195.300 kWh annui.

Dopo l’intervento: 186 punti luce con tecnologia a LED (potenze da 47 W a 103 W). Potenza totale installata 13,2 kW. Consumo teorico 55.000 kWh annui.

Risparmio energetico raggiunto: consumo ridotto di 140.300 kWh annui (-70%). Riduzione potenza installata 33,3 kW. Riduzione di 62 tonn/Co2 annue.

(g,g,)

condividi
Facebook Twitter