Isola di Torre: stop allagamenti. In funzione il nuovo impianto di sollevamento

Isola di Torre non andrà più sotto acqua. Sono infatti stati collaudati i lavori relativi al potenziamento dell’impianto di sollevamento necessario per ottimizzare gli interventi che erano già stati eseguiti qualche tempo fa e che hanno riguardato la realizzazione della nuova rete fognaria a servizio di via Tenendo.

“Questa zona, a causa delle sua conformazione morfologica si trovava spesso allagata anche quando si verificavano eventi meteorici di scarsa entità – spiega l’assessore Alain Luciani – abbiamo voluto così porre rimedio a questa situazione di grave disagio che lamentavano numerosi residenti”.

La prima fase dei lavori ha visto la realizzazione della nuova rete fognaria con anche il rifacimento e il potenziamento delle condotte dell’acqua e gas nelle zone interessate dalla posa della nuova condotta fognaria, mentre nella seconda fase è stato eseguito il potenziamento delle elttropompe della stazione di sollevamento, eseguiti i relativi adeguamenti alla cabine Enel e sostituito il gruppo elettrogeno con uno più potente che oltre ad alimentare l’intero impianto in caso di mancanza di rete, provvede ad entrare in funzione mediante appositi automatismi per sopperire alla mancanza di potenza delle rete qualora le condizioni ambientali e di funzionamento dell’impianto richiedessero l’entrata in funzione della seconda pompa di nuova installazione.

Terminati i lavori si è provveduto, come di consueto, al collaudo dell’impianto il cui risultato è stato positivo.

“E’ un intervento che i cittadini aspettavano – aggiunge Luciani – lo abbiamo portato a termine dimostrando ancora una volta l’attenzione di questa Amministrazione alle esigenze dei padovani”.

(s.s.)

 IMPIANTO DI SOLLEVAMENTO 1 IMPIANTO DI SOLLEVAMENTO 2 IMPIANTO DI SOLLEVAMENTO 4JPG IMPIANTO DI SOLLEVAMENTO 5

condividi
Facebook Twitter