Capodanno in Prato della Valle

Anche quest’’anno l’’Amministrazione comunale offrirà ai padovani una notte frizzante con bella musica e giochi di luce per accogliere il 2016 con tante speranze e nel miglior modo possibile: tutti assieme, in una coinvolgente spirale di serenità.

La serata, organizzata in collaborazione con Radio Company e Xenia Spettacoli, avrà un ospite d’eccezione: l’artista Debora Villa direttamente da “Colorado” che proporrà uno show ironico e vivace, l’’ideale per festeggiare l’’ultimo dell’’anno insieme a migliaia di padovani e ai tanti turisti che visitano la città durante le festività.

Festeggiare il Capodanno in Prato della Valle è un modo per vivere la città, per condividere emozioni e stati d’animo diversi con tantissime persone e circondarsi per un attimo di energia positiva.

“Si tratta di una tradizione molto amata e attesa –- ha detto l’’assessore alla cultura Matteo Cavatton – che richiama ogni anno un vastissimo pubblico che sceglie di festeggiare il nuovo anno nello scenario unico di Prato della Valle in un’’atmosfera frizzante”.

L’evento regalerà a tutti i presenti una lunghissima serata che inizierà alle ore 21.30 con la colonna sonora delle hit musicali trasmesse da Radio Company nel corso del 2015. Sul palco due storici dj di Radio Company: Andrea Rossini e L.E.O., Leonardo Feltrin. Una coppia di cantanti dinamici ed affiatati saprà sorprendere con momenti di coinvolgimento collettivo, facendo ballare e cantare il pubblico presente. A mezzanotte in punto uno straordinario spettacolo di luci, con accompagnamento musicale, infiammerà l’’Isola Memmia, incantando la città e costringendo tutti i presenti a restare con il naso all’insù. Lo spettacolo si concentrerà sul tema della pace, con brani musicali indimenticabili come “Imagine” di John Lennon e coinvolgerà quest’’anno anche le quattro terrazze dell’ex Foro Boario, con una durata di 16 minuti. Musica e animazione continueranno ininterrottamente fino alle 01.00.

In linea con le esigenze e le richieste della cittadinanza, anche quest’anno lo spettacolo avrà un minore impatto acustico pur mantenendo un alto livello di spettacolarità. Si consiglia, comunque, di non partecipare alla manifestazione con animali al seguito.

Durante la serata sono previste limitazioni del traffico e della sosta.

Info: padovanet.it

(s.s.)

condividi
Facebook Twitter