NUOVI OSSARI AL CIMITERO MAGGIORE

Si sono conclusi, nel rispetto dei tempi previsti, i lavori di realizzazione di ulteriori 784 nuove celle-ossario cinerarie disponibili nella parte nord del Cimitero Maggiore.

“A Padova la percentuale dei defunti che vengono cremati è superiore al 50% – evidenzia l’’assessore all’’edilizia pubblica Paolo Botton – Si tratta pertanto di un intervento che l’’Amministrazione ha ritenuto necessario per fronteggiare l’’incremento delle richieste di cremazione, quale alternativa alle tradizionali forme di sepoltura, e per dare risposte concrete ai cittadini. Abbiamo già programmato altri interventi simili che inizieranno a breve e che rientrano nell’’ambito di un più ampio piano di manutenzione e monitoraggio dei cimiteri della città. Il nostro obiettivo   – conclude  – è confermare l’’attenzione e il rispetto dell’’Amministrazione verso la comunità e verso i luoghi che accolgono i defunti”.

Nel dettaglio, il progetto esecutivo messo a punto dal settore edilizia pubblica del Comune, prevede la disposizione degli ossari in un’’unica struttura architettonica composta da 14 colonne per 8 di altezza.

Le dimensioni minime interne delle celle sono pari a cm. 30x30x70 (base, altezza e profondità). La finitura esterna per i singoli ossari è in marmo di Carrara, di colore chiaro, usualmente presente nelle costruzioni funerarie dei cimiteri cittadini. Le singole lastre vengono fissate alla struttura con crociera e borchie circolari in bronzo del diametro di 40mm. Il blocco degli ossari è predisposto per l’illuminazione votiva.

L’intervento ha un importo complessivo di 300 mila euro.

(g.g.)

NUOVI OSSARI 1

OSSARI INAUGURATI

condividi
Facebook Twitter