Aperte le iscrizioni ai soggiorni climatici per anziani

Sono aperte le iscrizioni ai soggiorni climatici per la prossima stagione estiva in località di mare, lago e montagna. Si tratta di un’iniziativa, promossa ogni anno dall’assessorato al Sociale, rivolta ai cittadini della Terza età, che prevede soggiorni della durata di 14 giorni con trattamento di pensione completa nel mese di giugno e a fine agosto.

Scopo di questa iniziativa è offrire ai padovani un’occasione di socializzazione e di benessere. I soggiorni, al pari delle attività creative e motorie organizzate sempre dall’assessorato al Sociale, rispondono infatti alla volontà dell’Amministrazione di promuovere la qualità di vita dei concittadini senior, parte attiva e vitale della città.

“Anche quest’anno abbiamo voluto organizzare i soggiorni climatici – ha detto l’assessore al sociale Vera Sodero – un’iniziativa molto apprezzata dai nostri cittadini che riveste anche un carattere sociale, perché dà la possibilità ai nostri anziani di sfuggire alla solitudine, di fare nuove amicizie o consolidare quelle passate e comunque di estraniarsi dalle abitudini quotidiane. Un’occasione di svago e di aggregazione utile anche al mantenimento e al miglioramento dello stato psico-fisico.”

I requisiti per poter partecipare ai soggiorni sono: essere residenti a Padova, aver compiuto 55 anni per le donne e 60 per gli uomini, essere in condizione non lavorativa ed essere autosufficienti (aspetto che deve essere attestato da un medico di medicina generale).

La domanda di partecipazione al soggiorno deve essere presentata presso gli Uffici di quartiere di appartenenza. Le domande si raccolgono fino al 18 dicembre.

Nella domanda d’iscrizione è possibile esprimere una preferenza, non per la specifica località, ma per la tipologia di soggiorno ovvero Alto Adriatico, Riviera Romagnola, Lago di Garda, Montagna 700-800 mt., Montagna 1000 mt., Borca di Cadore. Per la località di Borca di Cadore la distanza dall’hotel al centro del paese è di circa 2.000 metri, ma sarà garantito un servizio navetta gratuito per gli spostamenti.

Per quanto riguarda il costo del soggiorno, l’anziano può chiedere un contributo all’Amministrazione presentando la dichiarazione ISEE (indicatore di situazione economica equivalente) rilasciata dai CAF convenzionati riferita ai redditi 2013, che dovrà essere allegata alla domanda.

Nel prezzo è compreso il servizio di trasporto e l’animazione tutto il giorno. Inoltre per i soggiorni al mare anche lettino con ombrellone.

Per chi non avesse i requisiti richiesti per la partecipazione o per chi volesse aderire a due turni di soggiorno, a partire dall’11 gennaio 2016 è possibile comunque iscriversi recandosi all’Ufficio Attività Creative Terza Età di via Giotto n. 34 e pagando la quota intera.

Per informazioni più dettagliate si consiglia di contattare l’Ufficio Attività Creative Terza Età telefonando allo 049-8779045 o scrivendo una e-mail a

soggiorniclimatici@comune.padova.it.

(s.s.)

SOGGIORNI ANZIANI SOGGIORNI ANZIANI 3 SOGGIORNI ANZIANI 4 SOGGIORNI ANZIANI 5

condividi
Facebook Twitter