Newsletter Biblioteche - Novembre 2018

Notizie e aggiornamenti dalle Biblioteche del Comune di Padova

In questo numero:

Novità in biblioteca

Qui troverai le ultime novità di libri, film e cd musicali

Biblioteca Civica

Biblioteca Arcella

Biblioteca Bassanello

Biblioteca Brenta Venezia

Biblioteca Brentella

Biblioteca Forcellini

Biblioteca Savonarola

Biblioteca Valsugana

Torna all'indice

Libri in pillole: adulti

ADDIO FANTASMI / Nadia Terranova, Einaudi, 2018
Ida è appena sbarcata a Messina, la sua città natale: la madre l'ha richiamata in vista della ristrutturazione dell'appartamento dove vive. Dovendo scegliere cosa tenere e cosa buttare in vista dello sgombero, Ida è costretta a fare i conti con il trauma che l'ha segnata quando era solo una ragazzina. Ventitre anni prima suo padre è scomparso: una mattina è andato via e non è piú tornato. Sulla mancanza di quel padre si è svolta tutta la vita di Ida e si è delineato il rapporto con la madre. Specchiandosi nell'assenza del corpo paterno, Ida è diventata donna accompagnata dalla paura e dal sospetto verso ogni forma di desiderio. Ma ora che la casa d'infanzia la assedia con i suoi fantasmi, lei deve trovare un modo per fare i conti col passato e far uscire il padre di scena.

LA VESTE NERA / Wilkie Collins, Fazi, 2018
Lewis Romayne è giovane, di bell'aspetto, agiato, conduce una tranquilla vita di studioso nella sua splendida residenza di campagna, Vange Abbey. Ma un avvenimento funesto ruba la sua serenità: durante un viaggio in Francia, l'uccisione di un uomo in duello porta con sé un carico di rimorsi che solo il sorriso della dolce Stella Eyrecourt è in grado di allontanare. Ma le vicissitudini di Romayne non sono terminate: nella sua vita s'insinua l'ombra del padre gesuita Benwell, determinato a restituire Vange Abbey alle proprietà ecclesiastiche e a convertire il protestante Romayne. Tra il prete e la giovane Stella si scatena una lotta senza esclusione di colpi: dubbi, sospetti, insinuazioni, certezze e verità nascoste s'intrecciano alle vite dei diversi personaggi, la cui psicologia è delineata magistralmente. "La veste nera" è pura narrativa di suspense che si avvale di molteplici sfumature, dal gotico al grottesco, dal romantico alla spy story d'epoca.

LAMPI SULLA STORIA / Paolo Mieli, Rizzoli, 2018.
Soffermandosi su figure centrali come Robespierre, Gramsci, De Gaulle, passando dai drammatici giorni del luglio ’43 che videro la caduta del Duce alla nascita dello Stato di Israele, dal processo a Socrate fino ai rapporti tra il papato e Lutero, Paolo Mieli ci propone in queste pagine un viaggio avvincente e rigoroso nella storia italiana e internazionale.
La comprensione del presente passa dalla capacità di andare a ricercare cosa si nasconde dietro le apparenze, dalla volontà di andare oltre, e correggere le forzature e le deformazioni del racconto storico, dall’essere in grado di riconoscere i capovolgimenti con cui il passato ci viene spesso presentato. L’intento è quello di sfatare falsi miti e incongruenze di giudizio alla luce di documenti inediti e proporre visioni spesso alternative a quelle ufficiali.

L’UOMO CHE TREMA / Andrea Pomella, Einaudi, 2018
L'uomo che trema, io narrante, racconta la sua malattia come se fosse un corpo estraneo, lo viviseziona, cerca di capire e di farci capire la natura di quel male. Il racconto di cosa sia la depressione di Pomella è una cronaca di ghiaccio, e proprio per questo emoziona nel profondo. Le reazioni del corpo e della psiche alle aggressioni chimiche dei farmaci, la paura, i vari incontri con gli psichiatri, il rapporto con la compagna e con il figlio costretti a convivere con i tumulti della malattia. Le corse per le vie di Roma, le passeggiate nei luoghi di Giuseppe Berto, autore de Il male oscuro. Leggere questo libro significa, letteralmente, essere rapiti. A conquistare il lettore è la temperatura di ogni riga, la forza della scrittura, la qualità dello sguardo.

RADIOGOL / Riccardo Cucchi, Il Saggiatore, 2018
La voce di Riccardo Cucchi ha accompagnato vittorie impossibili da dimenticare: la Champions League dell'Inter, lo scudetto travolgente della Roma, quello del riscatto bianconero nel 2012. Il segreto della sua voce è un paradosso: l'equilibrio perfetto tra passione ed eleganza, entusiasmo e riservatezza. Oggi quella voce che ha trasformato attimi in racconto radiofonico ha abbandonato il microfono e si riversata in un libro entusiasmante e intimo. Attraverso le sfide a cui ha assistito in prima persona, i ricordi di un'infanzia trasognata e gli incontri con fuoriclasse come Carlo Ancelotti, i fratelli Abbagnale e Diego Armando Maradona, Riccardo Cucchi ci sintonizza su un'epoca e un calcio che sono parte di noi. Minuto per minuto.

DIPENDE COSA INTENDI PER CATTIVO / Gaia Rayneri, Einaudi, 2018
Dopo il fortunato esordio di Pulce non c'è, Gaia Rayneri torna a raccontare gli spigoli del bene e la follia dell'età adulta. La sua scrittura impetuosa e freschissima schiude un microcosmo abitato da figure che oscillano tra un disperato bisogno d'amore e il terrore di lasciarsi amare, tra l'odio per la società cosí com'è e il desiderio di farne parte. Il ritratto di due anime fragili dentro le quali candore, magia e rabbia hanno lo stesso diritto d'asilo.

 

Torna all'indice

Libri in pillole: ragazzi

L'ANIMA SMARRITA / Olga Tokarczuk, Joanna Concejo,Topipittori, 2018
Uno splendido albo di Olga Tokarczuk, illustrato da Joanna Concejo e vincitore della menzione speciale del Bologna Ragazzi Award 2018 racconta una storia intima, narra la ricerca di sé. Un uomo improvvisamente, sente nel corpo di non essere più intero, sente di aver perso qualcosa e la diagnosi è: perdita dell'anima. La dottoressa infatti spiega al suo paziente che il mondo è pieno di persone che corrono, si muovono in modo affannoso senza un attimo di tregua, ma così facendo le anime non riescono a star dietro ai loro proprietari e così accade che si perdano; ed è proprio quanto è capitato a quest'uomo a cui non resta che fermarsi in un posto ed aspettare. Cosa nascerà da questa lunga attesa in totale solitudine?
Età di lettura: da 8 anni.

ROSIE E GLI SCOIATTOLI DI ST. JAMES / Simonetta Agnello Hornby, George Hornby,  Giunti, 2018
Rosie è una bambina di nove anni che vive a Londra e che spesso passa il suo tempo libero sui famosi autobus a due piani londinesi, sui quali i suoi genitori fanno gli autisti. Dai finestrini osserva il mondo che la circonda e cerca di soddisfare la sua viva curiosità. Nel giorno del referendum per la Brexit, Rosie e i genitori vanno al parco di St. James per vedere i famosi scoiattoli che vi abitano e scoprono così che è in atto una battaglia fra gli animali del parco: volpi e ratti, che abitano lì da sempre, vogliono cacciare i nuovi arrivati, ma scoiattoli, pellicani e pappagalli sono pronti a tutto pur di non doversene andare. Un romanzo scritto per ragazzi, ma che non si rivolge solo a loro; un libro che pone domande di grande attualità a cui tutti prima o poi siamo chiamati a dare una risposta.
Età di lettura: da 10 anni.

IO, BULLO: DA UNA STORIA VERA / Giusi Parisi, Einaudi ragazzi, 2018
Alessandro ha tredici anni e vive a Palermo, in una difficile zona della periferia, in cui la maestra di vita è la strada. Dopo l'arresto del padre per omicidio la sua vita subisce l'ennesimo scossone e la sua trasformazione in "duro" arriva a compimento. Pronto ad attaccare briga con chiunque, in classe sottomette i più deboli senza che nessuno, o quasi, abbia il coraggio di opporsi. Improvvisamente, però tutto cambia quando, senza volere, mette a rischio la vita di un suo compagno di scuola e Alessandro inizia a riflettere sul proprio comportamento.
Età di lettura: da 13 anni  

Torna all'indice

nati per leggere

COSA FANNO I DINOSAURI QUANDO HANNO IL RAFFREDDORE? / Jane Yolen,Il castoro, 2018
Un grande albo illustrato con giganteschi dinosauri ritratti nelle pose che i bambini assumono quando fanno capricci o non stanno bene. Nei precedenti albi di questa divertente collana sono stati trattati i temi del cibo, della nanna, della scuola e dei capricci. Ed ora i dieci giganti, con una buona dose di ironia, mostrano ai bambini come comportarsi quando si è ammalati.
Età di lettura: Da 4 anni

Torna all'indice

Dalla sezione locale

LE PORTE DI DEBBA NEL BACCHIGLIONE / Claudio Grandis, Cierre, 2018
In Veneto erano definite Porte le conche di navigazione, ovvero le costruzioni che permettono alle barche di superare dislivelli pericolosi durante la navigazione. Nel 1583 a Debba, località situata a pochi chilometri a sud di Vicenza, fu costruita una di queste conche a spese del privato Alessandro Bonrizzo, su autorizzazione del governo veneziano. La storia narrata in questo volume ha come protagonisti oltre ai proprietari della conca i membri della comunità locale – mugnai, barcaioli, fabbri e contadini – e le autorità locali preposte al controllo del prezioso manufatto. Uomini e donne che in questo angolo del contado vicentino vissero a contatto con il fiume, subendone spesso gli umori. La conca di Debba, che svolse anche la funzione di limite amministrativo fra l’ambito della città e il territorio vicentino, divenne un nodo cruciale della navigazione berica e del commercio con Venezia.

Torna all'indice

Comics

FAGIN L'EBREO / Will Eisner, Traduzione DI Valerio Stivè, 001 Edizioni, 2018
Rileggendo Oliver Twist dal punto di vista di Fagin, Will Eisner ci fa conoscere sotto nuova luce e con inedita profondità uno dei personaggi più malfamati della storia della letteratura. In Fagin l’Ebreo Eisner dimostra ancora una volta di essere non soltanto un maestro nell’arte del racconto a fumetti, ma anche un acuto critico letterario e un attento osservatore della società. Nell’arco di settant’anni, per tutta la sua carriera di artista, Eisner era diventato via via più insofferente agli stereotipi sugli ebrei, diffusi in maniera tenace in tanti classici della letteratura. Osservando le illustrazioni delle edizioni originali di Oliver Twist, aveva deciso che era giunto il momento di affrontare la realtà e raccontare quella parte della vita di Fagin che Charles Dickens aveva ignorato. Nel suo stile magistrale, Eisner raffigura il malvagio Fagin come un individuo complesso e tormentato, e attraverso la sua storia rappresenta la vita della comunità ashkenazita nella Londra dell’Ottocento: uno sguardo provocatorio sulla povertà, il pregiudizio e l’antisemitismo dell’epoca, una memorabile riflessione storica, una narrazione per immagini di rara forza evocativa.

 

Torna all'indice

Premi letterari

VINCE IL PREMIO PREMIO BOTTARI LATTES GRINZANE 2018 - SEZIONE IL GERMOGLIO -:
IL SETTIMO GIORNO / Yu Hua, Feltrinelli, 2017

Gli altri finalisti erano:
L’ARCIPELAGO DELLA NUOVA VITA /  Andreï Makine, La nave di Teseo, 2017
LEGGENDA PRIVATA / Michele Mari, Einaudi, 2017
I RIFUGIATI / Viet Thanh Nguyen, Neri Pozza, 2017
NON DITE CHE NON ABBIAMO NIENTE / Madeleine Thien, 66thand2nd, 2017

 

VINCE IL PREMIO PREMIO BOTTARI LATTES GRINZANE 2018 - SEZIONE LA QUERCIA
António Lobo Antunes

 

 

VINCE IL PREMIO BANCARELLA CUCINA:
MIRAGGI ALIMENTARI / Marcello Ticca, Laterza, 2018

Gli altri finalisti erano:
SENZA DOLCE NON E' VITA / Luigi Biasetto, Piemme, 2017
A TAVOLA CON PAPA FRANCESCO / Roberto Alborghetti, Mondadori, 2018
A TAVOLA COI RE / Sgorbati Bosi Francesca, Sellerio, 2017
ALTRI GRANI ALTRI PANI / Lazzaroni, Laura, Guido Tommasi, 2017

Torna all'indice

Percorsi tematici

  19 novembre Giornata Internazionale per i Diritti dell'Infanzia
Il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, per ricordare la data in cui la Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia è stata approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York. Trovi qui il titoli presenti nel nostro catalogo.

  25 novembre Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza contro le Donne
La Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, per la prima volta, fu istituita il 17 dicembre 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Da allora, rappresenta il momento più importante dell’anno per parlare, informare e sensibilizzare su questo grave problema. Che riguarda tutti i Paesi del mondo.

 

Torna all'indice

Saggia_mente

Ciclo di incontri dedicati alla presentazione di libri di alta divulgazione, di prodotti della ricerca e di romanzi legati a vario titolo alla città e al territorio, ma anche a conversazioni con esperti su temi culturali interessanti e stimolanti.
Libri e parole per sapere, vicini agli interessi, alle curiosità, alla voglia di conoscere di tanti ‘non addetti a i lavori’.
Libri e parole vicini alle emozioni, ai problemi, alle riflessioni dell’oggi.

20 novembre
La vita quotidiana a Padova nel Trecento
Musei Civici agli Eremitani, Sala del Romanino, ore 17.30
conferenza di Vincenza Cinzia Donvito e Mariella Magliani

Nel Trecento la città, dominata dalla signoria dei Carraresi, è caratterizzata da un grande fervore che si riverbera positivamente sia sul piano economico che su quello culturale. Artigiani, mercanti e professionisti, come giudici e notai, raccolti in associazioni dette fraglie o corporazioni, sono gli indiscussi protagonisti della vita quotidiana. La città ha un grande sviluppo architettonico e urbanistico e vede all'opera muratori, manovali e tagliapietre, oltre ad artisti famosi che vi realizzano splendidi cicli pittorici. Si potenziano l'attività creditizia e le attività economiche, in particolare le industrie della lana e della fabbricazione della carta che utilizzano le acque cittadine per la produzione e il trasporto. La vita ecclesiale e religiosa è intensa, sostenuta anche da confratenite e congregazioni di carità. Giullari, musicisti e rimatori animano la corte e le piazze, si tengono fiere e feste con danze e giostre con le armi. L’Università è quanto mai vitale e accoglie numerosi scolari non padovani. Insomma, un affascinante mondo da scoprire.

.

Torna all'indice

 

Giornata per Bruno Brunelli Bonetti

L'Accademia Galileiana di Scienze, Lettere ed Arti in Padova dedica una giornata di studi alla figura e all'opera dell'avvocato padovano Bruno Brunelli Bonetti (1888-1958), storico teatrale, critico musicale nonché appassionato di storia locale.
23  novembre 2018
Sala Rossini, Stabilimento Pedrocchi, ore 16.00

Nell'occasione, Vincenza Cinzia Donvito e Mariella Magliani illustreranno il fondo Bruno Brunelli Bonetti della Biblioteca Civica di Padova. Si tratta di oltre 3.000 pezzi donati alla biblioteca da Brunelli Bonetti che li aveva utilizzati come fonte per la sua pubblicazione I teatri di Padova dalle origini alla fine del secolo XIX, data alle stampe nel 1921, ma tuttora opera fondamentale di riferimento.

Torna all'indice

Leggi_amo i libri a voce alta

Reading letterario partecipato.
Incontri per letture condivise ai quali si può partecipare come lettori, portando il proprio contributo “a voce alta”, scegliendo i testi da leggere secondo la personale interpretazione del tema proposto, o come uditori, prestando il proprio “orecchio” alla voce degli altri.
(“Chi comanda a racconto non è la voce è l’orecchio”, I. Calvino, Le città invisibili)

14 novembre
Biblioteca Civica, ore 18.00

Centro Culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71, Padova
Prenotazioni in biblioteca o al numero tel. 049 8204811

Lezioni americane (ottobre 2818 - marzo 2019)
RAPIDITA'


Ciclo di incontri per letture condivise ispirate alle Lezioni americane. Sei proposte per il prossimo millennio di Italo Calvino.
In apertura dell'incontro sarà letta volta a volta una delle lezioni preparate da Italo Calvino nel 1985, in vista di un ciclo di sei da tenere all'Università di Harvard in ottobre, nell'ambito delle prestigiose "Poetry Lectures", intitolate al dantista e storico dell'arte americano Charles Eliot Norton.
Rapidità. Esattezza. Visibilità. Molteplicità. Queste le lezioni completate, che però non si tennero a causa della morte di Calvino, avvenuta nel settembre 1985. Non fece in tempo a completare la sesta, Coerenza.

Torna all'indice

La Biblioteca svelata

Conversazione con esposizione di originali
a cura di Vincenza Cinzia Donvito e Mariella Magliani

27 novembre
Biblioteca Civica, Sala della Sezione storica, Centro Culturale Altinate San Gaetano, ore 18.00
Si alzi il sipario! La raccolta di locandine e programmi di sala di Bruno Brunelli Bonetti

Il fondo di oltre 3.000 pezzi fu donato alla Biblioteca Civica di Padova da Bruno Brunelli Bonetti (1888-1958). Storico teatrale e critico musicale, appassionato di storia locale, Brunelli Bonetti utilizzò i documenti raccolti per il suo studio I teatri di Padova dalle origini alla fine del secolo XIX, pubblicato nel 1921, ancora oggi testo fondamentale di riferimento.
Nelle carte si spazia nelle varie forme dello spettacolo a Padova, dalle rappresentazioni di prosa all’opera lirica, al teatro leggero e di arte varia di fine Ottocento per giungere alle proiezioni cinematografiche della prima metà del Novecento.

 

Torna all'indice

Nati per leggere

Il programma nazionale Nati per Leggere (NPL), promosso dal 1999 dall’Associazione Culturale Pediatri ACP, dal Centro per la Salute del Bambino onlus CSB e dall’Associazione Italiana Biblioteche AIB, ha l’obiettivo di diffondere la pratica della lettura in famiglia ai bambini di età compresa tra zero e sei anni.
Durante la settimana nazionale di nati per leggere, dal 17 al 25 novembre, il Sistema Bibliotecario Urbano propone tre incontri di promozione della lettura per bambini in età prescolare.

19 novembre
Biblioteca Brentella

via Dal Piaz 3, Padova
telefono 049.8205067
ore 16.30 - 17.30

21 novembre
Biblioteca Brenta - Venezia

via S. Marco 300, Padova
telefono 049.8204871
ore 16.30 - 17.30

22 novembre
Biblioteca Valsugana

via Astichello 18, Padova
telefono 049.8647015
ore 16.30 - 17.30

Torna all'indice

 

Domenica in Biblioteca

In occasione della Festa di Autunno in programmazione il 25 novembre alla sede del Quartiere 6 in via dal Piaz 3, la biblioteca Brentella propone letture animate per bambini dalle 16 alle 18.

Torna all'indice