Newsletter Biblioteche - Novembre 2015 

Notizie e aggiornamenti dalle Biblioteche del Comune di Padova

 

Novità in biblioteca

Qui troverai le ultime novità di libri, film e cd musicali

Biblioteca Civica

Biblioteca Arcella

Biblioteca Bassanello

Biblioteca Brenta Venezia

Biblioteca Brentella

Biblioteca Forcellini

Biblioteca Savonarola

Biblioteca Valsugana

 

FOCUS ON - Libri in pillole: adulti

 

IL GIARDINIERE DI VERSAILLES / Alain Baraton, Skira, 2015
La notte del 26 dicembre 1999 un’incredibile tempesta soffia sul Nord Europa. Al mattino, Alain Baraton, il giardiniere capo di Versailles esce da un padiglione nel parco per constatare impotente il terribile spettacolo di 18.000 alberi sradicati e di interi boschetti schiacciati dalla violenza degli elementi.
Inizia così il racconto di oltre trent’anni anni di lavoro in uno dei parchi più celebri al mondo, di cui l'autore ha studiato le vicende sul campo e negli archivi da Luigi XIV ai nostri giorni.

LA FELICITA’ DELL’ATTESA / Carmine Abate, Mondadori, 2015
«Il primo a partire fu Carmine Leto, il nonno paterno di cui porto il nome.» Questa nuova saga familiare di Carmine Abate, che abbraccia quattro generazioni della famiglia Leto, più di un secolo di storie e tre continenti, racconta i destini – più che mai attuali – di quanti lasciarono le sponde del Mediterraneo per cercare fortuna negli Stati Uniti.

 

AUTOBIOGRAFIA DI UN VAGABONDO / William H. Davies, Elliot, 2015
W.H. Davies, dopo aver lavorato come apprendista da un corniciaio, attraversato molte volte l'Atlantico, diventato un venditore ambulante e cantore di strada in Inghilterra, ha vissuto pienamente l'esperienza del vagabondaggio, in seguito, divenuto ormai celebre come poeta, decise di scrivere la propria storia che ha ispirato intere generazioni di scrittori e musicisti, che dalla sua vita e dalle sue poesie hanno tratto spunti e riflessioni.

LA GABBIA DI VETRO / Nicholas Carr, Cortina, 2015
Dalle fabbriche tessili del XIX secolo alle cabine di pilotaggio dei moderni aerei, Carr esplora l'impatto dell'automazione nella vita di tutti i giorni non dimenticando che l’automazione ci costringe a dimenticare competenze che risulterebbero necessarie nel momento in cui lo strumento che utilizziamo non dovesse funzionare.

IL CLUB DELLE LETTERE SEGRETE / Angeles Donate, Feltrinelli, 2015
È arrivato l'inverno a Porvenir e, per mancanza di lettere, l'ufficio postale sta per essere chiuso e il personale trasferito altrove. Rosa, un'arzilla ottantenne farebbe qualsiasi cosa per non separarsi da Sara, l'unica postina della zona. Decide così di scrivere una lettera che rimanda da ben sessant'anni e invitare la persona che la riceverà a fare altrettanto, scrivendo a sua volta a qualcuno e quel piccolo gesto innescherà una catena epistolare che coinvolgerà tutti. Perché una lettera può cambiare il mondo!
 
STORIE MONDIALI / Federico Buffa, Carlo Pizzigoni, Sperilng & Kupfer, 2015
Andate in onda su Sky, mentre i tifosi aspettavano l'inizio del Mondiale 2014, le dieci avventure di questo libro diventano un racconto inedito ed entusiasmante della vita, dello spettacolo e delle emozioni che ruotano attorno al pallone. Azioni indimenticabili, dalla Mano de Dios di Maradona all’urlo di Tardelli al mondiale di Spagna, che celebrano l'incanto del gioco più bello del mondo.
 
IL BEL TEMPO DI TRIPOLI / Angelo Angelastro, E/O, 2015
Nel 1986 l'ex Capo Ufficio Stampa della Milizia Fascista in Africa Orientale racconta a un giovane giornalista di sinistra la sciagurata avventura coloniale dell'Italia in Africa. Venticinque anni dopo, ritrovando quei nastri, il giornalista si rende conto del valore della narrazione della parabola umana di un volontario fascista in Etiopia nel ’35 che termina nella sua condanna a morte (fortunatamente evitata) in Libia nel 1943.  

 

 

e ragazzi...

L' ELEFANTE CHE SI CREDEVA UN TOPOLINO! / Marisa Vestita, White Star Kids, 2015
Un albo illustrato ironico e divertente ci presenta un topolino che incontra un elefante nella foresta, ma caso strano, quest'ultimo invece di reagire come ogni altro elefante farebbe e scappare goffamente per paura del roditore, cerca di convincerlo in ogni modo di essere uguale a lui dando così vita a situazioni buffissime.
Età di lettura: da 3 anni.

IL LADRO DI MONNA LISA / Géreldine Elschner, Ronan Badel, Jaca book, 2015
Angelo, che è un vetraio italiano che lavora per il museo del Louvre, resta ammaliato dallo sguardo della Gioconda e poco alla volta sente il desiderio irrefrenabile di entrarne in possesso. Ruba il quadro se lo porta a casa e lo tiene con sé sopra il suo letto. Poco alla volta la sua diventa una vera e propria ossessione e in lui si fa strada l'idea di dover riportare il quadro nella sua terra d'origine, l'Italia …La fuga durerà poco però e ben presto il quadro riprenderà il suo posto nel museo parigino.
Età di lettura: da 6 anni.

LA REGINA NEL BOSCO / Neil Gaiman ; illustrazioni di Chris Riddell, Mondadori, 2015
Un albo illustrato cui protagonisti sono una principessa colpita dalla maledizione di una strega che la farà dormire per l'eternità, dei nani, una regina, un castello reso isolato dai rovi, ecco gli elementi di questa storia che la rendono solo apparentemente già nota e conosciuta. La trama però è destinata a  cambiare improvvisamente, nessun principe interverrà a salvare la principessa e la vera eroina di questa fiaba sarà la regina.
Età di lettura: da 10 anni.

SORELLE / Raina Telgemeier, Il Castoro, 2015
Torna l’autrice di Smile, con un altro graphic novel in cui vengono messe in luce le difficoltà, i conflitti, gli screzi di due sorelle, ma anche la capacità di tendersi una mano, di sostenersi  e di essere solidali nel momento in cui le difficoltà lo richiedono… e tutto durante un lungo viaggio verso una sospirata vacanza.
Età di lettura: da 11 anni.

ASCOLTA LA LUNA / Michael Morpurgo , Rizzoli, 2015
Durante la prima guerra mondiale  su un'isola disabitata dell'Inghilterra, Alfie e suo padre trovano una ragazza ferita, Lucy , questo sembra essere il suo nome , che ha perso la memoria e non ricorda nulla di sé. Così cominciano a farsi strada le più strane ipotesi tra gli abitanti del luogo: una spia, una sirena, un fantasma; ma di lei non si sa nulla se non che ama passare le notti ad osservare la luna.
Età di lettura: da 12 anni.

 

La Biblioteca svelata

17 novembre 2015, ore 18.00

Giuseppe Jappelli l’Ariosto dei giardini

Conversazione e visita a cura di Vincenza Cinzia Donvito e Mariella Magliani
Biblioteca Civica, Sezione Storica, Centro culturale Altinate San Gaetano
Via Altinate 71, Padova
Info biblioteca.civica@comune.padova.it, 049 8204811

Grazie all’opera del geniale architetto, cui Padova deve il progetto del Caffè Pedrocchi, lo stile inglese appare anche nei giardini veneti. In città e nei dintorni Jappelli mette alla prova le sue competenze di ingegnere idraulico e di agronomo e progetta spazi verdi suggestivi e innovativi in cui combina meccanica e gusto per il fantastico grazie anche alla sua formazione artistica.
Durante l’incontro si illustreranno i documenti (disegni, incisioni, piante, cartoline e manoscritti) che la Biblioteca Civica conserva sull’attività di Jappelli architetto di giardini.

 

Scaffali tematici e altre proposte...

PPP

A quarant’anni dalla morte mostre, proiezioni, conferenze, spettacoli di teatro in tutta Italia ricordano Pier Paolo Pasolini.
Intellettuale vivace, curioso e intelligente, artista multiforme, poeta, narratore, drammaturgo, regista cinematografico, filologo, critico, giornalista, nei suoi scritti e nelle sue opere ha portato un tocco di personale innovazione insieme a una vena polemica, frutto di una vita contrastata e sofferta.

 

Alla riscoperta di...

Mary, la madre del mostro
Mary Shelley (Londra, 1797-1851) è stata un’autrice geniale e di profonda cultura che ha scritto numerosi romanzi e racconti.
Il suo Frankenstein è il primo romanzo nero fantascientifico della letteratura moderna. Pubblicato nel 1818 non è mai uscito di stampa, continua a eccitare la fantasia dei lettori e a ispirare gli artisti. L’ultima edizione è corredata dai disegni di Lynd Ward, uno dei fondatori della graphic novel statunitense

 

 

Dalla sezione locale

I forti di Venezia i luoghi del sistema difensivo veneziano [il sistema difensivo lagunare, la piazza fortificata di Venezia, le installazioni militari cittadine, il campo trincerato di Mestre, fotografie a colori, mappe e piante, musei e siti da visitare, indirizzi utili] di Mauro Scroccaro Fidenza : Mattioli 1885, 2015
Una Venezia di straordinaria unicità in gran parte da scoprire. È la Venezia della Piazza di Difesa Marittima, con il suo sistema composto di più di 100 manufatti, distribuiti tra la laguna, i litorali e l'immediata terraferma: vera e propria antologia a cielo aperto dell'architettura militare che va dal XV al XX secolo. Fin dalla sua fondazione la difesa di Venezia è stata rappresentata dalle acque della laguna, ma col passare dei secoli la Serenissima realizzò presidi di difesa dapprima sui litorali, poi, con il crescere della potenza delle artiglierie, anche su isole interne alla laguna e, infine, per volere dei governi suoi successori (francesi, austriaci, italiani), tutto al suo intorno, potenziando l'esistente e aggiungendo nuove realizzazioni a protezione del porto della città e del suo importantissimo arsenale.

 

 

 

Informazioni
Per informazioni su orari di apertura e sui servizi del Sistema Bibliotecario Urbano cliccare qui